Era la molecola del bacio, ora è il motore dell’eros e guarda agli squilibri nutrizionali: ecco la kisspectina.

admin Approfondimenti Leave a Comment

Si chiama kisspectina, il nome la presenta già bene ed è alla base della passione, della carica erotica, del desiderio di amare e sessuale.

Da recenti ricerche, “la molecola del bacio”, prima conosciuta per la funzione d’avvio dell’età puberale, risulta anche essere propulsiva per l’attivazione del desiderio sessuale e dell’amore, anche romantico.

Il Journal of Clinical investigation ha pubblicato uno studio effettuato su un campione di uomini sottoposti a somministrazione di kisspectina e poi esposti alla visione di immagini a contenuto erotico o romantico.

La risonanza magnetica ha rivelato che, di fronte a tali immagini e non ad altre di contenuto diverso, la kisspeptina attiva aree cerebrali coinvolte nell’eccitazione sessuale e nell’amore. Effetto che non si verifica, di fronte alle stesse immagini amorose ovvero erotiche, nei soggetti cui è stato somministrato placebo.

Si apre, forse, una nuova possibilità di studio per il calo del desiderio, l’eccitazione sessuale e le difficoltà di concepimento sinora sino ad oggi poco trattate dal punto di vista cognitivo-emozionale? Gli studiosi parrebbero dire proprio di sì.

Ma non solo. Altri studi si sono focalizzati sulla potenziale interazione (diretta o indiretta) della kisspeptina con la ben più nota leptina, conosciuta per la sua funzione di regolazione dell’apporto nutrizionale anche da non addetti ai lavori in cerca di dimagrimento.

Nuove prospettive, c’è da chiedersi, pure per le infertilità legate a squilibri nutrizionali?

È possibile: oramai i percorsi di correlazione tra nutrizione e sessualità sono ben tracciati.

Fonti

Kisspeptin modulates sexual and emotional brain processing in humans
Comninos AN, Wall MB, Demetriou L, Shah AJ, Clarke SA, Narayanaswamy S, Nesbitt A, Izzi-Engbeaya C, Prague JK, Abbara A, Ratnasabapathy R, Salem V, Nijher GM, Jayasena CN, Tanner M, Bassett P, Mehta A, Rabiner EA, Hönigsperger C, Silva MR, Brandtzaeg OK, Lundanes E, Wilson SR, Brown RC, Thomas SA, Bloom SR, Dhillo WS.
J Clin Invest. 2017 Feb 1;127(2):709-719. doi: 10.1172/JCI89519.
PMID: 28112678

Metabolic regulation of kisspeptin
Castellano JM, Tena-Sempere M.
Adv Exp Med Biol. 2013;784:363-83. doi: 10.1007/978-1-4614-6199-9_17. Review.
PMID: 23550015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *